Sport

Roma travolgente a Salerno: giallorossi si scatenano nel secondo tempo

Castori corre in ospedale dalla moglie a fine partita

Tutto facile per la Roma che nel secondo tempo travolge per 4-0 la Salernitana e centra il secondo successo in due partite. La squadra di Mourinho parte lentamente, ma nella ripresa dilaga con la doppietta di Pellegrini, Veretout ed il primo gol italiano di Abraham.

I giallorossi salgono così a quota 6 punti in campionato, mentre la formazione di Castori resta ferma a 0 con due sconfitte nelle prime due uscite. 

Il tecnico della Salernitana, Fabrizio Castori, non si è presentato ai microfoni di Dazn per il commento di fine partita al termine del match contro la Roma. L’allenatore, ufficialmente assente per un problema personale, si è dovuto recare immediatamente all’ospedale Ruggi di Salerno, dove è ricoverata la moglie, caduta, prima della partita, salendo i gradoni dell’Arechi. Le sue condizioni non desterebbero precauzioni, ma Castori si è voluto recare immediatamente all’ospedale per sincerarsi di persona dello stato di salute della moglie. 

Il Vice di Castori: 

“Dovevamo continuare a portare avanti la partita sulla linea del primo tempo perché la Roma ha grandi qualità. E quando subentra un po’ di fatica, la partita prende una piega difficile”. Questa l’ analisi di Riccardo Bocchini, vice di Fabrizio Castori, nel post partita di Salernitana-Roma 0-4. Primo tempo a reti inviolate, poi la Roma la sblocca con Pellegrini e non si ferma piu’: “Con Bonazzoli abbiamo avuto la palla per riaprirla ma non ci siamo riusciti – ha detto a Dazn – Dobbiamo rivedere un po’ di cose, ci sono un po’ di problemi tra infortuni e squalifiche. La fiducia non deve abbandonarci, la societa’ sa quel che cerchiamo e sul mercato sta provando ad operare seguendo le direttive dirigenziali”.

Articoli correlati

Antonio Tontaro, 10 anni, è Campione Nazionale di tiro

Redazione

Interviste ai protagonisti. Mister Esposito: “Brutta partita, dai miei mi aspettavo di più”

Redazione

Puglia amara per la Sarnese che becca tre reti e mette in pericolo la corsa verso la salvezza.

Redazione