Notizie Primo Piano Cronaca Brevi

Eboli – Nonnina spacciatrice: vendeva crack ai ragazzi

Vendeva droga ai ventenni, arrestata la nonna pusher. Sabato notte, i carabinieri hanno fermato Michela Giraulo, 72 anni, pregiudicata. Gli uomini del tenente Geminale hanno trasferito in carcere anche Stefano De Caro, 27 anni, già noto alle forze dell’ordine. I militari erano appostati al rione Pescara, tra la chiesa del Sacro Cuore e la farmacia comunale. Michela Giraulo vive in una palazzina popolare. I carabinieri erano convinti che la nonna vendesse droga.

Sabato sera, sotto casa Giraulo si è formato un via vai di ragazzi giunti da altri quartieri ebolitani. Il sospetto degli investigatori è stato confermato pochi minuti dopo. I carabinieri hanno fermato i cinque assuntori. Poi sono entrati in casa di nonna Giraulo. La perquisizione è stata veloce. A casa della 72enne sono state sequestrate 67 dosi di droga, pari a 65 grammi di crack. Sul tavolo dell’abitazione, la spacciatrice settantenne aveva 2400 euro che non è riusciti a giustificare. Nell’arresto di due anni fa, Michela disse ai carabinieri che i soldi li aveva vinti al lotto. Sabato notte ha tentato di nuovo di proclamarsi innocente, ma i militari non le hanno creduto e hanno sequestrato la somma di denaro. La nonna pusher è stata trasferita in caserma. Dopo le operazioni di rito e la nomina di un avvocato, Michela è stata accompagnata in carcere a Salerno. Da casa Giraulo, i carabinieri si sono spostati nelle abitazioni dei cinque giovane acquirenti. Il Mattino

Articoli correlati

Sarno, in campo l’omaggio al volontario ferito durante la partita

Redazione

Operai scaricano rifiuti. Il sindaco Canfora: “Immagini chiare, già partita la denuncia”

Redazione

La Sarnese perde l’imbattibilità casalinga. Cade davanti al Sicula Leonzio

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy