Attualità Brevi Primo Piano

Diventa mamma a 14 anni, l’ospedale allerta i servizi sociali

Volevano un bambino e la giovane età di lei non ha rappresentato un ostacolo. Una ragazzina di quattordici anni ha dato alla luce un bimbo – un maschietto – al Ruggi di Salerno. Lei, nella mattinata di ieri, è stata anche dimessa dal reparto di Ginecologia. Il suo fidanzato è un giovane di diciannove anni. In accordo con lui, stando a quanto si apprende, la 14enne avrebbe voluto portare a termine la gravidanza. I neo-genitori, tuttavia, potrebbero andare incontro a non poche difficoltà, proprio a causa dell’età della ragazza. Non è escluso, infatti, che dalla direzione sanitaria del San Leonardo abbia già allertato i servizi sociali ai quali spetta il compito di verificare se esistano o meno le condizioni necessarie affinché il piccolo cresca in un ambiente ritenuto idoneo. In Campania, dall’inizio di quest’anno, non è la prima volta che una minore diventi mamma. A gennaio scorso, una 14enne napoletana, nonostante avesse cercato di nascondere la gravidanza, ha partorito nel bagno di casa. Solo in quel momento, si è scoperto quel segreto che, per nove mesi, aveva tenuto solo per sé. A Messina, invece, tre anni fa, un’altra 14enne è diventata mamma. Mentre il papà ne aveva appena 12.

Articoli correlati

Guasto linea ferroviaria. Stop ai treni Sarno – Ottaviano – Napoli

Redazione

Uomo solo dorme nell’atrio del pronto soccorso

Redazione

Pronto mega rimpasto di Giunta: valzer di deleghe tra assessori e consiglieri

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy