Notizie Primo PianoCronacaBrevi

Cavallo di ritorno sul tablet rubato dal figlio: mamma arrestata

Il figlio aveva rubato un tablet e la madre per restituirlo al proprietario, aveva chiesto 100 euro. Arrestata per estorsione T.M. , 43enne di Sarno. La storia parte il 24 agosto scorso, quando il titolare di un bar denuncia una serie di furti nel suo locale. I carabinieri riconoscono due ragazzi stranieri, poi denunciati dal proprietario. Avevano preso bottiglie di alcol, trovate poi all’interno di una casa, soldi e un tablet, non rinvenuto. Due giorni dopo, la madre di uno dei ragazzi si reca dal commerciante per minacciarlo di ritirare la denuncia verso il figlio. In cambio e per 100 euro, avrebbe avuto il suo tablet indietro. «Se mi dai 100 euro e mi togli la denuncia ti restituisco il tablet – avrebbe detto il giovane – altrimenti se non vuoi togliermi la denuncia, non ti preoccupare, io sto sempre per strada». L’uomo, messo alle strette, decise di darle appuntamento nel suo bar, per la consegna dei soldi. Dopo aver denunciato tutto ai carabinieri e segnato le due banconote che avrebbe consegnato, attese la 43enne. Le consegnò il denaro, che la madre avrebbe girato al figlio, e fu allora che i carabinieri sbucarono fuori. La donna fu arrestata in flagranza e sottoposta ai domiciliari, mentre la posizione del minorenne, sarà trattata a parte. Il Mattino 

Articoli correlati

A Sarno “Via la cittadinanza onoraria a Mussolini”

Redazione

Soget: pratiche aperte? Arriva la rottamazione. Ecco come…

Redazione

Spaccio e furti: retata ed arresti a Sarno

Redazione

Nomina scrutatori, il M5S propone: “scegliere disoccupati e persone appartenenti a categorie disagiate”

Redazione

Torna Note d’Autunno, meraviglie ed emozioni al pianoforte

Redazione

VIDEO e FOTO | Presentazione ufficiale del candidato sindaco di Fdi: Sebastiano Odierna

Redazione