Notizie Primo Piano Cronaca

Caccia notturna. Muore Andrea Donnarumma, 30 anni

E’ Andrea Donnarumma, giovane sarnese di 30 anni, residente ad Episcopio, la vittima di una battuta di caccia notturna. Il gruppo di cacciatori era partito intorno alle 22:00 avventurandosi lungo le pendici del monte Saro, oltre le vasche della messa in sicurezza. La tragedia si è consumata intorno alla mezzanotte.

Il giovane, è stato colpito, probabilmente per errore, da un colpo di fucile ed è morto nel giro di pochi minuti. Quando sono arrivati i soccorsi era già morto riverso in una pozza di sangue.

 

Sul posto un’ambulanza del 118. Medici e paramedici hanno fatto il possibile per rianimare il giovane, ma a nulla sono valse le manovre.

Sul posto i carabinieri della locale stazione retta dal maresciallo Tommaso Merola, gli uomini della Polizia di Stato agli ordini del vice questore aggiunto Giuseppina Sessa.

Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire l’accaduto e la dinamica della tragedia attraverso le testimonianze delle altre persone che hanno partecipato alla battuta di caccia.

 

Articoli correlati

Pronta la caserma, operativa con 30 Vigili del Fuoco

Redazione

Pedofilo con foto di violenze e sevizie su bimbi. Condannato, ma non andrà in carcere

Redazione

Due scuole saranno abbattute e ricostruite…

Redazione

Michelangelo Corrado candidato al Consiglio Comunale: “Agricoltura ed impresa per continuare a crescere”

Redazione

Si addormenta davanti al camino, muore carbonizzato

Redazione

Picchia la madre ed il padre, 46enne arrestato

Redazione