Primo Piano Video

Sarno devastata: il giorno dopo. Intervista al Sindaco Canfora

Sarno il giorno dopo è l’immagine della devastazione, una ferita al Saretto che porta dietro una nuova, ulteriore emergenza.  Ai danni delle fiamme si aggiunge ora il rischio idrogeologico anche del Saretto, la collina che il 5 maggio 1998 riuscì a proteggete il centro abitato dalle collate rapide di fango. Dalle prime luci dell’alba gli elicotteri sono al lavoro per spegnere gli ultimi focolai, diverse squadre di vigili del fuoco stanno provvedendo alla bonifica dei siti che lambiscono le abitazioni. Le 300 persone evacuate stanno facendo ritorno a casa in queste ore.

 

 

Articoli correlati

La moda di Sanremo con Valeria Schiavone tutti i giorni su Radio Base. Promossi e bocciati sul palco…

Redazione

Spara contro commerciante: 10 anni di carcere

Redazione

Serpenti dai canali di messa in sicurezza fino alle abitazioni. Allarme a Sarno

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy