Notizie Primo Piano Attualità Brevi

Stazione senza servizi igienici, l’ira dell’amministrazione di Sarno

Stazione senza servizi igienici, l’ira dell’amministrazione. «Assicurare subito le condizioni igienico sanitarie». Ancora disservizi alla stazione di Sarno nonostante le continue proteste degli utenti e le sollecitazioni delle istituzioni al ripristino. Sopralluogo anche dei vigili urbani che hanno rilevato gravi criticità e situaizoni di degrado generate proprio dalla impossibilità di accesso ai bagni pubblici.  Ennesima nota a firma dell’assessore ai trasporti, Eutilia Viscardi , e del consigliere Michele Franco inviata alla direzione territoriale di Napoli. «Comunichiamo  – si legge – che il comandante dei vigili urbani del comune di Sarno, Anna Maria Ferraro, a seguito di sopralluogo effettuato dagli agenti di polizia municipale, ha constatato e denunciato, che i servizi igienici, presso la stazione di Sarno, rimangono ancora chiusi, nonostante le contestazioni già in precedenza inviate. Tale disservizio non è più sopportabile dagli utenti, tanto che in data 2 marzo una signora del luogo accusava un grave malore, come relazionato dagli stessi agenti e molto spesso nella medesima stazione si rinvengono resti ed escrementi. E’ compito di chi gestisce un servizio di rilevanza pubblica assicurare agli utenti condizioni sanitarie sufficienti, per cui vi invitiamo ad ovviare a tale problematica e ad aprire i bagni pubblici, nonché ad attuare ogni provvedimento necessario per evitare vandalismi, espressamente avvertendovi che in mancanza saremo costretti ad informare gli organi competenti per la tutela degli utenti e dei cittadini sarnesi».

Articoli correlati

Università: il direttore del Tg2 Sangiuliano e il Rettore Tommasetti all’apertura di UnisaOrienta

Redazione

Centro storico da Far West, ancora coltellate e feriti

Redazione

Senzatetto dormiva in ospedale, la solidarietà di una giovane mamma: “Mi ha abbracciato ed abbiamo pianto”

Redazione