Notizie Primo Piano Cronaca

Si imbottisce di droga ed alcol, poi tenta di picchiare la madre ed i carabinieri. Arrestato

Carabinieri

Il  fatto è accaduto al Rione Casamonica.

 

Era sotto l’effetto di sostanze stupefacenti assunte con dell’alcol quando ha tentato di aggredire la madre. Sul posto sono arrivati i carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Tommaso Merola, ed il giovane, Antonio Nicola Parlato 26 anni, ha aggredito anche i militari. Il fatto è accaduto al Rione Casamonica. Il 26enne si era appena imbottito di droga ed aveva iniziato a minacciare la madre tentando di picchiarla. Provvidenziale l’intervento dei carabinieri che hanno prima bloccato il giovane e, poi, hanno richiesto l’ausilio del 118. Trasportato presso l’ospedale “Umberto I” di Nocera inferiore, per essere sottoposto al trattamento sanitario obbligatorio, Parlato, per evitare il ricovero, ha aggredito i militari. Sono scattate le manette ai polsi con l’accusa di lesioni, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Articoli correlati

Banditi armati, irruzione nel bar parte un colpo: tragedia sfiorata

Redazione

Senza mascherina? Multa da 1000 euro. Nuova ordinanza di De Luca

Redazione

Ruba dai distributori di sexy shop, 42enne preso

Redazione

Petardo nel passeggino, bimbo rischia la vita

Redazione

Antonio Crescenzo: “Emendamento per azzerare i costi della politica”.

Redazione

Reddito di Cittadinanza, la grande truffa in provincia di Salerno

Redazione