Sarno Notizie
CronacaSalerno

Scarichi illegali, autocarrozzeria sequestrata a Mercato San Severino

Illecita gestione dei rifiuti prodotti dall’azienda.

I militari del Nucleo Carabinieri Forestale di Mercato San Severino, insieme alla locale Stazione Carabinieri e al personale ARPAC di Salerno, a seguito di controlli effettuati nell’ambito dell’attività denominata “Rinascita fiume Sarno” hanno ispezionato un’autocarrozzeria situata nel comune di Mercato San Severino.

All’atto del controllo, emergeva l’illecita gestione dei rifiuti prodotti dall’azienda.

All’approfondimento del controllo è stato accertato che la vasca di stoccaggio dei rifiuti liquidi non era mai stata svuotata da ditta autorizzata ed inoltre le acque di piazzale, altamente contaminate dall’attività svolta, venivano scaricate, senza alcun tipo di depurazione, direttamente nella fognatura pubblica.

Considerata la natura pericolosa per l’ambiente delle condotte accertate, i militari provvedevano prontamente a porre sotto sequestro l’attività e le attrezzature ivi presenti e a deferire all’A.G. il titolare ai sensi degli artt. 137 e 256 del Testo Unico Ambientale.

Articoli correlati

Stazione senza servizi igienici, l’ira dell’amministrazione di Sarno

Redazione

Finte multe. Già truffati diversi cittadini

Redazione

Allerta Meteo in Campania per il vento forte

Redazione

Incidente stradale: dopo la mamma è morta anche la bimba di 2 anni

Redazione

Expò, buona la prima. Oggi serata barbecue.

Redazione

D’Amora «Meglio da soli che con questi compagni»

Redazione