Sarno Notizie
CronacaCilentoSalerno

Capaccio Paestum, donna trovata morta nel villaggio turistico: ipotesi femminicidio 

Capaccio Paestum, donna trovata morta nel villaggio turistico: ipotesi femminicidio

Prende sempre più corpo l’ipotesi dell’omicidio a seguito del ritrovamento del cadavere di una donna in avanzato stato di decomposizione avvenuto, lo scorso 10 novembre, a Capaccio Paestum, all’interno di un villaggio turistico. La vittima è Virginia Petricciuolo, 57 anni, originaria di Portici e residente a Napoli.

La Procura di Salerno indaga per omicidio volontario. La donna, secondo le ricostruzioni degli inquirenti, sarebbe stata strangolata e lasciata senza vita, in posizione supina. Si tratterebbe, quindi, dell’ennesimo caso di femminicidio. 

In piedi però restano anche altre piste, dal decesso indotto da abuso di sostanze alla morte naturale, visto che l’avanzato stato di decomposizione del cadavere ha complicato il lavoro degli inquirenti e del medico legale: la morte, infatti, risalirebbe ad almeno un mese prima del ritrovamento.

 

Articoli correlati

Incendio all’industria Graziella dei Saviano | Foto e dettagli

Redazione

Mister Pella Pazzo, morto il tiktoker: stroncato da un infarto a 40 anni

Redazione

Autolavaggio fuorilegge a Terzigno. Chiuso dalla Guardia di Finanza

Redazione

Maltempo in Campania: allerta meteo prorogata fino alle 12 di martedì 10 gennaio

Redazione

Asl Salerno recluta 130 infermieri e 100 OSS. Qui i requisiti

Redazione

Infermiera morsa da paziente. Paura all’ospedale di Frattamaggiore

Redazione