Primo Piano

Nomina scrutatori, il M5S propone: “scegliere disoccupati e persone appartenenti a categorie disagiate”

Riceviamo e pubblichiamo: 

"In occasioni delle prossime elezioni Amministrative ed Europee del 25 maggio 2014, I cittadini-attivisti del “Movimento 5 Stelle Sarno” chiedono al Comune di Sarno di adottare come requisito preferenziale per la nomina degli scrutatori la condizione di disoccupazione, relativa anche al numero dei componenti del nucleo familiare, oltre a quelli previsti dalla legislazione vigente.
Considerato l’attuale crisi economica ed occupazionale che ha investito in modo drammatico anche il territorio ed i cittadini sarnesi, propongono tale istanza affinché le istituzioni locali rivolgano nei confronti delle categorie più disagiate tutte le attenzioni possibili atte a scongiurare, ove possibile, ed alleviare le notevoli sofferenze di natura economica e sociale vissute in modo quotidiano dai cittadini meno abbienti facenti parte la nostra comunità.
Quindi invitano il Comune di Sarno, l’Amministrazione e gli Uffici preposti ad emanare un pubblico avviso con il quale si invitano gli iscritti all’albo degli scrutatori a produrre autocertificazione relativa al proprio stato di disoccupazione e di reddito zero.
Sollecitando al contempo Il Comune di Sarno ad effettuare i controlli necessari sullo stato di disoccupazione incrociando i dati ricevuti con quelli del Centro per l’impiego, il tutto previo deposito del modello ISEE da parte degli interessati.
Se il numero degli scrutatori dichiaratosi disoccupato sarà superiore a quello necessario per i seggi elettorali, l’Amministrazione procederà ad assegnare le nomine nell’ordine ai soggetti aventi a carico il nucleo familiare più numeroso e che versano nello stato di disoccupazione e di indigenza da maggior tempo".

Articoli correlati

Amianto killer, edifici da abbattere su tutto il territorio

Redazione

Terremoto – La Protezione Civile della Campania in aiuto con le unità cinofile

Redazione

“Siamo infermiere per controlli gratuiti”. Entrano e rubano tutto

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy