CovidNotizie Primo PianoNapoli

Napoli, undicenne intubato: “Situazione grave”

Restano gravi le condizioni di salute dell’undicenne di Gragnano

Restano gravi le condizioni di salute dell’undicenne di Gragnano affetto da Covid e ricoverato da tre giorni in terapia intensiva al Santobono, al quale, a causa di una crisi cardio respiratoria, è stato deciso anche di applicargli la intubazione orotracheale e la ventilazione meccanica invasiva.

“Purtroppo la situazione è molto grave”, ha spiegato il direttore generale dell’Aorn Santobono-Pausilipon Rodolfo Conenna, intervenuto  a Radio Crc.

“La compromissione polmonare con cui si è presentato come esito del Covid – ha aggiunto – è importante. Attualmente il bambino non respira spontaneamente, ha bisogno del supporto respiratorio”

Intanto a Gragnano il sindaco Nello D’Auria in un post ha esortato i suoi concittadini a vaccinarsi, dato «che oggi registriamo 58 positivi accertati».

 

 
 

Articoli correlati

Minacce “No vax” a De Luca: «Ormai puzza di cadavere».

Redazione

Sicurezza, il giallo della videosorveglianza

Redazione

Antonio Crescenzo candidato sindaco al ballottaggio

Redazione

Violento incidente al centro di Sarno. Due persone ferite

Redazione

Sarno, De Luca: «Il ministero si svegli e sblocchi i fondi per gli ospedalieri»

Redazione

Viale Margherita: più verde, marciapiedi e sicurezza per pedoni e diversamente abili

Redazione