Campania Sport Napoli

Napoli, anche ADL invitato alla nuova Super League? Il suo sogno è diventato realtà (?)

Era l’ormai lontano 2010, quando Aurelio De Laurentiis esclamò queste parole “Bisogna sfidarsi in una Super Lega”, il desiderio del presidente dell’SSC Napoli era quello di vedere il suo team battagliare solo ed esclusivamente contro i top club del calcio europeo.

Quel sogno, ai tempi inimmaginabile, è diventato realtà grazie ad AC Milan, Arsenal FC, Atlético de Madrid, Chelsea FC, FC Barcelona, FC Internazionale Milano, Juventus FC, Liverpool FC, Manchester City, Manchester United, Real Madrid CF e Tottenham Hotspur che hanno dato vita alla tanto bramata competizione tra le società, storicamente ed economicamente, più forti del vecchio continente e l’obiettivo principale è quello di smontare l’ormai obsoleto (comunque elitario) sistema UEFA che tra FPF e vantaggi ai soliti club, è da più di dieci anni che nelle varie competizioni (nazionali ed internazionali) vincono sempre e comunque i soliti noti.

La solidità finanziaria del progetto verrà consolidato dalla JP Morgan, una delle banche Big Four americane insieme a Bank of America, Citigroup e Wells Fargo, la più grande al mondo con una capitalizzazione di mercato di oltre 420 miliardi di dollari. I premi in palio sono decisamente sostanziosi e soprattutto superiori alla proposta della federazione guidata da Ceferin, denaro che inizialmente servirà soprattutto per superare la crisi legata al Covid. L’obiettivo principale è quello di arrivare ad un fatturato di 10 miliardi di euro nei prossimi anni, rispetto agli attuali 3,2 di Champions ed Europa League.

Tra le varie novità di questa competizione sappiamo che sarà introdotto un Salary Cap, ovvero un tetto limite per gli stipendi dei calciatori, un Fair Play Finanziario diverso che non crei differenze tra le venti partecipanti e soprattutto novità importanti sulla gestione della tecnologia VAR e della possibilità di poter “ascoltare” gli arbitri durante il match, insomma, una vera e propria rivoluzione.

Nella serata di ieri ai microfoni di El Chiringuito, Florentino Perez, presidente del Real Madrid e della Super League, ha incluso anche il Napoli tra le squadre che meritano di entrare nella competizione, verrà invitata anche la squadra azzurra a questo punto? Per ora c’è silenzio ma nelle prossime settimane ne sapremo di più. 

Articoli correlati

A Sorrento è show granata: tre volte in rete

Redazione

Polisportiva Sarnese-Cicciano: 3-1. I granata continuano a vincere

Redazione

Sarnese Ko. La Sarnese viene superata per 2-1 in casa dalla Fidelis Andria

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy