Attualità Brevi

L’ex sindaco di Scafati dimesso dall’ospedale dopo aver tentato il suicidio

L’ex sindaco di Scafati Pasquale Aliberti, imputato nel processo «Sarastra» in corso al Tribunale di Nocera Inferiore, torna a casa dal ricovero in ospedale per aver tentato il suicidio. L’annuncio delle sue intenzioni è stato dato su Facebook dallo stesso Aliberti: «Dopo 400 giorni di misura cautelare, dopo tutta la violenza subita da questa indagine, dopo l’ultima udienza di oggi, l’unica soluzione è farla finita. Mi stanno distruggendo da anni sul nulla».

Articoli correlati

Minacce, scritte, aggressioni. Canfora in conferenza: “Dei delinquenti. Per alcuni servirebbe l’esorcista”

Redazione

CalendEsercito 2016 – gli Eroi del quotidiano

Redazione

VIDEO | Maltempo: nell’Agro è continua emergenza

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy