Notizie Primo PianoCronaca

Interviene per bloccare una rissa, carabiniere picchiato brutalmente

Carabiniere picchiato a Castellammare, il colonnello Francesco Novi, comandante del gruppo Torre Annunziata,  al Mattino ricostruisce la dinamica dell’aggressione.

«La rissa è scoppiata per motivi di viabilità. Il carabiniere, 30enne in servizio alla stazione di Gragnano, è intervenuto per placare gli animi ma è stato a sua volta aggredito. Prima investito con uno scooter, poi picchiato con caschi, pugni e calci, fino al lancio di un tavolino in alluminio dietro la nuca.

Il giovane appuntato è ricoverato. Riscontrato un trauma cranico.

In osservazione all’ospedale San Leonardo di Castellammare, è vigile e non è in pericolo di vita».

Articoli correlati

Terra dei fuochi, droni e webcam per la guerra ai roghi

Redazione

Napoli, fallita la qualificazione Champions cambia tutto

Pierpaolo Milone

Campania in zona arancione: scoppia la protesta

Redazione

Sanremo 2015 – Conosciamo i Big. Lorenzo Fragola: “Siamo uguali”.

Redazione

Blue monday: oggi è il giorno più triste dell’anno

Redazione

Esplode bombola del gas terrore e treni bloccati tragedia sfiorata a Sarno

Redazione