Notizie Primo PianoCronacaBrevi

Spaccio di droga: 4 in carcere, 6 ai domiciliari. I nomi

Quindici assuntori, tra i quali dei giovanissimi; spacciatori arrestati in flagranza di reato. La maxi retata antispaccio a Sarno ha portato: 4 persone nel carcere di Fuorni, 6 ai domiciliari e per una sola persona è scattato l’obbligo quotidiano di presentazione alla Polizia Giudiziaria Ad eseguire il provvedimento di misura cautelare, emesso dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, sono stati i Carabinieri della stazione di Sarno, agli ordini del comandante Toni Vitale. L’indagine risulta essere la naturale continuazione dell’analoga operazione antidroga condotta lo scorso 11 dicembre sempre a Sarno. Il provvedimento scaturisce dalle risultanze di attività investigativa, condotta dai militari di Sarno all’esito della quale si è cristallizzata la responsabilità penale degli indagati in ordine a numerosi episodi di spaccio di hashish e cocaina, di cui essi si approvvigionavano nei paesi dell’area vesuviana per poi smerciare nelle piazze di spaccio della città di Sarno e zone limitrofe. Gli undici indagati raggiunti da misura cautelare, alcuni incensurati, sono ritenuti responsabili di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

R. G., Sarno, 35 anni

A. G., Sarno, 20 anni

C. F., Sarno, 27 anni

S. G., Sarno, 24 anni

C. Z., Sarno, 24

C. M., Nocera Inferiore, 49 anni

D’A. A., Sarno, 37 anni

V. G., Nocera Inferiore, 31 anni

D’A. D., Sarno, 25 anni

B. U., Sarno, 27 anni

N. K., Sarno, 20 anni

Articoli correlati

Progetti per rete stradale: conferenza dei sindaci per decidere

Redazione

Parte il Campus Estivo per Anziani: sole, mare, piscina, passeggiate…

Redazione

Auto in fiamme accanto alle abitazioni. Paura in centro

Redazione

Incontro con consulta scolastica. L’Assessore Salerno: “Confronto propositivo per sicurezza e progetti”

Redazione

Nocera Inferiore, schiacciato da un camion

Redazione

Alla stazione di Sarno il treno “Stop war”

Redazione