Notizie Primo PianoCronaca

Covid19 – Dipendente comunale di Nocera in quarantena

Dipendente comunale del centro operativo di protezione civile, di Nocera Inferiore, finisce in quarantena. E’ stato a contatto con una persona positiva al Covid19. Si attende il tampone per capire. 

Con lui in quarantena anche i  familiari.

L’impiegato venerdì scorso ha fatto visita ad un parente fuori regione Campania, e, appena tornato, è stato informato della positività della persona con la quale era stato a contatto.

Avviata la profilassi, il dipendente ha prima avvertito il medico di base, poi, il sindaco di Nocera Inferiore.

E’ stato il primo cittadino, Manlio Torquato, in qualità di autorità sanitaria locale, a firmare un’ordinanza disponendo immediatamente la quarantena obbligatoria per 14 giorni. Un provvedimento precauzionale e di sicurezza, necessario per tenere sotto controllo la situazione ed evitare di aumentare i contatti in attesa dei risultati dei tamponi cui saranno sottoposti anche i familiari.

Non è stato necessario chiudere gli uffici del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile, perché l’uomo appena avuto notizia, non si era più recato in ufficio auto isolandosi con la sua famiglia

Articoli correlati

Campania, De Luca: “Clima di grande compostezza ed entusiasmo”

Redazione

All’ospedale di Sarno si entra solo attraverso il termoscanner

Redazione

Covid19 in età pediatrica. Il punto della situazione col dottor Salvatore Guercio Nuzio

Redazione

Sarno, partorisce e muore: aperta un’inchiesta della Procura

Redazione

Il “mercato” dei cellulari in carcere, bastava ordinare marca e modello

Redazione

Covid in provincia di Salerno: 195 nuovi positivi. I dati dei Comuni

Redazione