Cronaca Primo Piano

Covid19 – Dipendente comunale di Nocera in quarantena

Dipendente comunale del centro operativo di protezione civile, di Nocera Inferiore, finisce in quarantena. E’ stato a contatto con una persona positiva al Covid19. Si attende il tampone per capire. 

Con lui in quarantena anche i  familiari.

L’impiegato venerdì scorso ha fatto visita ad un parente fuori regione Campania, e, appena tornato, è stato informato della positività della persona con la quale era stato a contatto.

Avviata la profilassi, il dipendente ha prima avvertito il medico di base, poi, il sindaco di Nocera Inferiore.

E’ stato il primo cittadino, Manlio Torquato, in qualità di autorità sanitaria locale, a firmare un’ordinanza disponendo immediatamente la quarantena obbligatoria per 14 giorni. Un provvedimento precauzionale e di sicurezza, necessario per tenere sotto controllo la situazione ed evitare di aumentare i contatti in attesa dei risultati dei tamponi cui saranno sottoposti anche i familiari.

Non è stato necessario chiudere gli uffici del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile, perché l’uomo appena avuto notizia, non si era più recato in ufficio auto isolandosi con la sua famiglia

Articoli correlati

Allagamenti a Lavorate, approvato atto all’unanimità

Redazione

Sette candidati per l’eredità di Mancusi

Redazione

Auto in fiamme accanto alle abitazioni. Paura in centro

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy