Attualità Primo Piano

Coronavirus, verso il nuovo Dpcm. Nuove restrizioni

Quarantena di 10 giorni e stop al doppio tampone negativo 

Domani o martedì il decreto del presidente del Consiglio con le nuove restrizioni anti contagio da Covid 19. E’ il timing che si pone il governo per l’approvazione delle misure che dovrebbero entrare il vigore da giovedì.  Quel che al momento emerge dal vertice di ieri, che ha visto riuniti il ministro della Salute, Roberto Speranza, e il Comitato tecnico scientifico nella sede della Protezione civile, è che scende a 10 giorni la quarantena e per i positivi sarà necessario un solo tampone in uscita.

Obbligo di indossare mascherine all’aperto

Il governo starebbe poi valutando l’ipotesi di incentivare, portandolo al 70%, il ricorso allo smart working per la pubblica amministrazione, e insistere con una campagna di forte raccomandazione a favore dell’uso delle mascherine per i non conviventi, anche all’interno delle case.

Al momento si esclude nuovi lockdown generali, come a marzo. “Lo voglio dire chiaramente, l’Italia non può permettersi un nuovo lockdown, non se lo può permettere il sistema economico e quello commerciale”, ha spiegato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Oggi la cabina di regia con le Regioni 

Francesco Boccia ha convocato per lunedì 12 la cabina di regia con le regioni e gli enti locali per fare il punto con governatori e rappresentanti dei territori sulle misure che entreranno nel nuovo Dpcm.  L’approvazione del decreto della presidenza del Consiglio con le nuove restrizioni anti-contagio da Covid 19 dovrebbe slittare a martedì. E’ questo il calendario di massima che, nei contatti ufficiosi, il governo ha dato ai presidenti di Regione. –

Articoli correlati

“La mia candidatura non è una cortesia, ma una necessità”.

Redazione

Notte con una escort, viene massacrato di botte e rapinato

Redazione

Il Generale Abagnara cede il Comando della missione UNIFIL in Libano

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy