Sarno Notizie
Notizie Primo PianoAttualità

Campania, da mezzanotte allerta meteo arancione

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di avverse condizioni meteo per piogge e temporali valevole a partire dalla mezzanotte e fino alle 15 di domani sulle zone 1,2,3 (Zona 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Zona 2: Alto Volturno e Matese; Zona 3: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini) Si prevedono “precipitazioni a possibile carattere di rovescio e temporale, localmente di moderata intensita’. Possibili raffiche nei temporali”.

I temporali saranno caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidita’ di evoluzione. Saranno possibili fulminazioni, grandinate e caduta di rami o alberi. La conseguente criticita’ e’ di colore Giallo per rischio idrogeologico. Tra i principali scenari di impatto al suolo delle precipitazioni si segnalano: – ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; – possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; – scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; – danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento, fulminazioni, possibili grandinate e a caduta di rami o alberi. La Protezione civile regionale raccomanda alle autorita’ competenti “di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi, sia in ordine al dissesto idrogeologico che alle possibili conseguenze del vento”

Articoli correlati

VIDEO | Giallo Commissioni: Maurizio Mannara denuncia tutte le anomalie

Redazione

Uccise Luana, l’assassino condannato a 25 anni

Redazione

Scuole a Sarno: aperte o chiuse? Pronta a slittare l’apertura

Redazione

È morto Adam , l’attore della “La paranza dei bambini”

Redazione

Campania: 2.016 casi di covid su 19.182 tamponi e 23 decessi

Redazione

Giovani Indipendenti con l’ “Albero delle Proposte”. Il presidente: “Più partecipazione dei giovani”

Redazione