Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione
Da Redazione novembre 13, 2018 08:14

Buongiorno con le notizie del giorno

 LIBIA: CONTE PARLA CON HAFTAR, SI CERCA COMPROMESSO PER PAESE PREMIER A 3 LEADER: SIATE PADRI NOBILI FUTURO. OGGI INCONTRI
Si tratta alla conferenza di Palermo sulla Libia, con Conte che invita Haftar al compromesso con gli altri tre leader regionali:
siate i “padri nobili” del futuro del vostro Paese, chiede il premier. Trattative nella notte. Stamani il generale libico tornera’ a Villa Igea per incontrare tra gli altri Medvedev e Sisi. Fico incontra invece oggi a Roma l’ambasciatore iraniano Bayat. Medio oriente: oltre 400 i razzi sparati in due giorni da Gaza verso Israele.
—.
MANOVRA, STASERA CDM PER RISPOSTA A LETTERA UE
ATTESO VERTICE MAGGIORANZA. PENSIONI, DUBBI SU QUOTA 100
Entro domani Roma deve rispondere alla lettera di Bruxelles sulla manovra: per stasera alle 20 convocato un Cdm che potrebbe essere anticipato da un vertice tra Conte, Tria, Di Maio e Salvini. Dubbi intanto sulle pensioni a quota 100: l’Upb prevede riduzioni tra il 5 e il 30% in base agli anni di anticipo, mentre Confindustria avverte che assumere giovani in rapporto alle uscite non sara’ automatico.
—.
LIBERTA’ STAMPA, OGGI GIORNALISTI IN PIAZZA: ‘BASTA ATTACCHI’ DI MAIO PUBBLICISTA, ORDINE CAMPANIA VALUTERA’ SUA POSIZIONE
La Federazione nazionale della stampa italiana ha organizzato per oggi flash mob nelle piazze dei capoluoghi di regione per dire “basta attacchi ai giornalisti” e “giu’ le mani dalla informazione”. Ieri anche Mattarella ha sottolineato “il grande valore della liberta’ di stampa”. L’Ordine dei giornalisti della Campania si riunira’ intanto in settimana per valutare la posizione di Di Maio, iscritto nell’elenco dei pubblicisti.
—.
CALIFORNIA, BILANCIO INCENDI SALE A 42 MORTI E 200 DISPERSI
TRUMP APPROVA DICHIARAZIONE STATO DISASTRO. ANCHE VIP IN FUGA

E’ salito ad almeno 42 morti e oltre 200 dispersi il bilancio degli incendi che stanno devastando la California. Ed e’ fuga di vip da Malibu, con Neil Young che ha perso la sua casa e tuona contro Trump secondo il quale la causa delle fiamme sarebbe anche la cattiva gestione delle foreste. Il presidente Usa ha intanto approvato una dichiarazione urgente di stato di grave disastro.
—.
TAV, APPALTO TUNNEL CONGELATO FINO AD ANALISI COSTI-BENEFICI
PARIGI: ITALIA VALUTI MA NON BISOGNA PERDERE FINANZIAMENTI UE

L’appalto per il tunnel della Tav resta congelato fino all’esito dell’esame costi-benefici. “L’Italia faccia le sue valutazione ma e’ necessario non perdere i finanziamenti Ue”, dice la ministra dei Trasporti francese Borne. Scontro intanto tra la Appendino e le promotrici della manifestazione per il si’ alla Tav: “la priorita’ e’ incontrare Mattarella”, risponde il comitato all’invito della sindaca di Torino.
—.
ADDIO A STAN LEE, IL PAP DEI SUPEREROI MARVEL
CREATORE SPIDERMAN, X-MAN E FANTASTICI QUATTRO AVEVA 95 ANNI

E’ morto a New York a 95 anni Stan Lee, il leggendario creatore dei supereroi Marvel. Creatore di personaggi indimenticabili come SpiderMan, X-Men, Black Panther e I Fantastici Quattro, editore e direttore della Marvel Comics, era egli stesso un ‘supereroe’ per i fan di tutto il mondo ed ha fatto molti cameo nei film sulle sue creazioni. (ANSA).

Redazione
Da Redazione novembre 13, 2018 08:14

Seguici su…