Brevi Primo Piano Sport

La Sarnese si arrende al Gravina

La Sarnese si arrende al Gravina, nonostante una gara abbastanza equilibrata. I granata non trovano la via del gol e conseguono la seconda sconfitta della gestione Condemi, che coincide anche con la prima in trasferta. Il passo falso non incide molto sulla classifica, tenuto conto anche dei risultati delle dirette contendenti per la corsa alla salvezza. Come all’andata, l’avvio del girone di ritorno è ostico, anche se la Sarnese ha retto il campo, provando anche a pareggiare. Il Gravina ha trovato il gol e ha avuto la capacità di saperlo amministrare, contenendo ogni velleità degli ospiti, che poco hanno saputo impensierire l’estremo difensore Loliva, anche se hanno giocato alla pari. Condemi, ormai, ha maturato le sue idee sulla stagione. Così, lascia ancora una vota in panchina Talia e schiera la difesa a tre con Tortora, Arpino e Miccichè. Le invenzioni sono lasciate a Calemme, in una giornata di scarsa vena e, davanti, Elefante e Manfrellotti a finalizzare assist che non arrivano. Il Gravina blocca ogni fonte di gioco granata e la Sarnese, pur tenendo campo, raramente riesce ad affacciarsi dalle partir di Loliva. Il primo tempo non riserva molte emozioni, con azioni che ristagnano principalmente a centrocampo. La Sarnese bada molto a difendersi e a chiudere gli spazi. Al 22’, sugli sviluppi di un corner, Tortora calcia alto dal vertice destro. Al 27’, Elefante scambia con Calemme, ma la sua conclusione è debole. Al 40’, Sorriso perde palla a centrocampo e consente a Fanelli di far partire il contropiede che Leonetti concretizza, battendo Russo. Dopo due minuti, Elefante, di rabbia, manda la palla alta. La ripresa è soporifera. La prima azione degna di nota arriva al 27’, con Molinari che, liberatosi, conclude sfiorando il palo. Al 33’, Manfrellotti, seppur da buona posizione, non devia in rete un comodo assist di Calemme. Null’altro fino alla fine.

Foto: Polisportiva Sarnese

Gravina (4-4-2): Loliva, Gernone, Chiarada, Fanelli, Cacace, D’Orsi, Filp, Mbida, Molinari (27’Dininno), Leonetti (14’ Balzano), Salatino (44’ st Ferraioli). A disp.: Lullo, Ceglie, Gargiulo, Gava, Caruso, Cicchella. All.: De Leonardis

Sarnese (3-4-1-2): Russo, Tortora, Ansalone, Sorriso (33’ st Petracciuolo), Arpino, Miccichè, Nappo, Nasto, Manfrellotti, Elefante (29’ st Talia), Calemme. A disp.: Di Donato, Rizzo, Annese, Celentano, Sannia, Sburlino, Agrillo. All.: Condemi

Arbitro: Sig. Falasca di Pescara

Rete: 40’ pt Leonetti Note:

spettatori 700 circa. Recupero: 1’ pt, 3’ st

Articoli correlati

“Da solo non posso continuare”. Il Presidente della Sarnese non dá certezze sul futuro

Redazione

Manichino lanciato da auto in corsa, il veicolo dietro sbanda e finisce fuori strada

Redazione

Bilancio ok, ma sotto accusa la commissione finanze

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy