Sarno Notizie
CronacaNapoliNotizie Primo Piano

Torre del Greco: in mare per evitare la cattura, i carabinieri si tuffano e lo arrestano

Si tuffa in mare per evitare la cattura, ma i carabinieri lo seguono nelle acque agitate di Torre del Greco

E’ finita in manette un uomo di 32 anni di Ponticelli, sottoposto a sorveglianza speciale con l’obbligo di residenza nel comune di Napoli, come riporta il sito de “Il Mattino”. I carabinieri della stazione di Torre del Greco hanno individuato lungo la costa torrese.

Senza alternative tra fuggire in direzione opposta alle pattuglie o avvicinarsi a loro, il trentaduenne ha scelto una terza via. Si è gettato in mare per evitare l’arresto.

carabinieri si sono lanciati in mare e, nonostante un tentativo di resistenza, hanno ammanettato il fuggitivo. L’uomo è ora in carcere, in attesa di giudizio.

In spiaggia, curiosi assistono alla scena e filmano l’accaduto, il video è virale sui social.

Articoli correlati

Simulavano la vendita di auto di lusso: scatta il sequestro per oltre 500mila euro

Redazione

Ordigno bellico ritrovato a ridosso dell’aeroporto di Salerno

Redazione

Covid Campania, 1294 nuovi casi. Leggera crescita dei contagi

Redazione

Sindaca sfiduciata a San Marzano sul Sarno. L’ira di Carmela Zuottolo: “Hanno voltato le spalle anche alla città. 

Redazione

La Sarnese torna in puglia: ecco i 20 convocati a caccia della vittoria

Redazione

Prima categoria, inizio anno felice per l’Intercampania

Redazione