Notizie Primo Piano Sarno Cronaca

Terrorismo islamico, l’ex imam di Sarno arrestato in aeroporto a Napoli

La Procura di Torre Annunziata aveva spiccato un ordine di arresto

Condanne definitive per vari reati: catturato l’ex imam di Sarno, sospettato di essere vicino agli ambienti del terrorismo internazionale. Da ieri è in carcere il 35enne Larbi Dernati, marocchino, per anni imam della comunità islamica di Sarno. L’uomo dovrà scontare quattro anni e nove mesi di reclusione.

La Procura di Torre Annunziata aveva spiccato un ordine di arresto per il 35enne, che nel frattempo aveva lasciato l’Italia. Ieri alle 13.05 è atterrato a Capodichino il volo che da Casablanca aveva riportato Larbi Dernati a Napoli. Ad attenderlo c’erano i poliziotti dell’antiterrorismo, guidati dalla dirigente Adelaide Vigorita, insieme alle digos di Napoli e Salerno e agli agenti della Polaria, che hanno bloccato e arrestato l’ex imam sarnese. 

Con precedenti per violenza, minacce, stalking, violazione dei domiciliari e detenzione illegale di arma da fuoco, Larbi Dernati ha collezionato diversi processi tra i tribunali di Nocera Inferiore, Nola e Torre Annunziata, appunto.

Tra le accuse, c’è anche quella di sfruttamento dell’immigrazione clandestina, che gli ha fatto guadagnare l’attenzione dell’antiterrorismo. Il Mattino

Articoli correlati

“E’ stata una gara spettacolare grazie anche all’Angri che è venuto a giocare a viso aperto”

Redazione

Patto Udc-Forza Italia, c’è l’accordo su Antonio Crescenzo

Redazione

Pistolettate contro ufficio postale. Indagini a Sarno

Redazione