Sarno Notizie
Agro Nocerino SarneseCronacaNotizie Primo PianoSalernoSarno

Sarno, proiettile in casa per la caccia al cinghiale. Indagano i carabinieri

Proiettile per la caccia al cinghiale finisce dentro un’abitazione privata. Indagano i Carabinieri

Un proiettile per la caccia al cinghiale, esploso da qualche cacciatore armato di fucile, aveva perforato una delle finestre di casa, attraversando la vetrata ed andando a conficcarsi sullo stipite di una porta.

I carabinieri della stazione di Sarno, agli ordini del comandante Antonio Nasti, stanno indagando su quanto accaduto qualche giorno fa a Sarno in Via Bracigliano. 

A denunciare l’accaduto un medico in pensione, che nel primo pomeriggio aveva richiamato alcune persone, con tanto di cani, impegnati a cacciare e a sparare in un fondo privato.


Quando era rientrato, aveva scoperto un’ogiva in bagno, che aveva danneggiato il vetro di una finestra, per passare poi attraverso una tenda, scheggiare un muro e terminare sulla parte superiore della porta. 

Articoli correlati

Covid Striano, il sindaco: “situazione critica nelle scuole”

Redazione

“Allontanata dalla scuola perché cieca”

Redazione

Sarno. Marcello è in coma. Sentiti i giovani che lo hanno investito e lasciato a terra

Redazione

L’appello di Mattarella: “Le guerre vanno fermate”

Redazione

In casa con droga e armi, arrestato 41enne venditore di auto

Redazione

Danni maltempo, a Sarno arriva il Soccorso Alpino

Redazione