CampaniaEventiNapoli

S. Gennaro Vesuviano, al via il progetto culturale “La Bellezza Nella nostra Identità”

Il progetto “La Bellezza Nella Nostra Identità” mira alla valorizzazione del comune di San Gennaro Vesuviano, dei suoi spazi storici, culturali e cittadini attraverso attrazioni di valenza musicale, teatrale ed artistica.


Gli interventi e gli eventi sono diretti a creare un ulteriore momento di promozione riferendosi sempre all’attrattore principale che è la tradizionale vocazione commerciale dettata dall’antica Fiera di San Gennaro, le cui origini risalgono agli inizi del ‘600 ed è per questo che tra gli eventi si snoda anche quello dedicato all’agro eno gastronomia in compartecipazione con attività commerciali ed associazioni del territorio.


Ai mercanti, alla vita sociale di piazza si è sempre legata la devozione ai Santi, al culto mariano, alla religione ; riti, preghiere, icone e processioni; il Natale come la Pasqua e la sue tradizioni tipiche dell’area vesuviana ed è su questa tematica incentrato il primo appuntamento che si terrà Mercoledì 13 Aprile 2022 alle ore 20:00 presso l’aula consiliare: il concerto MISERERE NOBIS (la Via Crucis in Musica, concerto di Canti, musiche e narrazioni ispirato alla Passione di Gesù Cristo) curato e diretto dal maestro Espedito De Marino , che per anni ha accompagnato l’artista Roberto Murolo ed oggi è uno dei musicisti che accompagnano le esibizioni artistiche della nota cantante soprano Katia Ricciarelli; per l’occasione ai suoni ed ai canti si lega un recital e reading di brevi poesie tratti dal libro “I RITI DELLA SETTIMANA SANTA” narrazione storica della tradizione del percorso delle processioni del Venerdi Santo interpretate dall’attore Mimmo Ruggiero ( visto come co pratogonista in alcuni episodi dell’AMICA GENIALE e protagonista dello spot Amazon Alexa 2021).


L’ingresso è solo su prenotazione inviando una mail all’indirizzo labellezzanellanostraidentita@gmail.com . disponibili sono ovviamente limitati e regolati comunque dalle vigenti norme antiCOVID, le prenotazioni prese in considerazione saranno in base all’ordine cronologico di arrivo fino ad esaurimento posti entro il giorno 11 Aprile 2022.


L’ingresso gratuito sarà consentito previo rispetto delle regole vigenti AntiCOVID

Il progetto presentato nel 2019 è stato seguito dal RUP dottoressa Caterina Scanzano ed in seguito fortemente voluto da questa amministrazione retta dal sindaco dott Antonio Russo che esprime la sua soddisfazione per questo altro tassello che si aggiunge alle tante attività che quotidianamente si mettono in campo per il buon governo della città:
“La bellezza salverà il mondo”.Con questa famosa affermazione, Dostoevskij, nel suo capolavoro L’idiota, descrive esattamente ciò che si dovrebbe preservare e difendere per salvare l’umanità.Tra il bello e il bene esiste un legame fortissimo e indistruttibile. Alla bellezza e poi all’arte è affidato il potere di ricomporre in un’, unità armonica il disordine della realtà.L’Amministrazione che ho l’onore di presiedere,in considerazione delle tematiche della pace ,della difesa dell’identità territoriale e dell’armonia legate alla bellezza,ha voluto fortemente la realizzazione del progetto:”La bellezza nella nostra identità” con illustri artisti di grandi capacità. Con il concerto “Miserere Nobis” iniziamo la Settimana Santa all’insegna della bellezza, accompagnando il tutto agli auguri di ogni bene alla Comunità sangennarese.

Articoli correlati

VIDEO | Alex Britti polemico: “Televotano i ragazzini”

Redazione

San Marzano sul Sarno: positivo al Covid il sacerdote della parrocchia San Biagio

Redazione

San Marzano sul Sarno, rissa alla festa di compleanno. 22enne in ospedale con orecchio tagliato

Redazione

Castel San Giorgio, maxi tamponamento in autostrada tra 11 veicoli

Redazione

VIDEO | La paura ha il volto degli assenti.

Redazione

Scommesse illegali e riciclaggio, arresti in provincia di Salerno

Redazione