Sarno Notizie
CampaniaCovidNotizie Primo Piano

Regione Campania: “Troppi contagi, scuole in Dad per un mese a partire dall’ 8 dicembre”

Bonavitacola: «Abbiamo proposto di avere un mese di didattica a distanza nella scuola dell’obbligo a partire dall’ 8 dicembre»

La Regione chiede al governo un nuovo stop alle lezioni in presenza nelle scuole elementari e medie per frenare l’avanzata della pandemia da Covid 19. «I dati sono molto preoccupanti, soprattutto in questa fascia d’età » , dice il vice presidente della giunta Fulvio Bonavitacola, intervistato dal Tgnews di Alis Channel.

«Abbiamo proposto di avere un mese di didattica a distanza nella scuola dell’obbligo a partire dall’ 8 dicembre. Considerando che ci separano dieci-dodici giorni dalle vacanze natalizie, sarebbero solo due settimane » .

“I dati dei contagi – ha aggiunto Bonavitola – sono molto preoccupanti”. Nella settimana compresa tra il 17 e il 23 novembre nelle scuole dell’Asl Napoli 1 Centro si sono registrati ben 166 casi, in maggioranza nelle scuole elementari e medie. Mentre ieri al drive-in del Frullone dove c’è l’hub per i test anti-Covid destinati al mondo della scuola sono stati fatti 606 tamponi su 930 convocati”

 

 

Articoli correlati

Covid Campania, De Luca: “A carnevale mangiatevi la lasagna ma tenetevi la mascherina”.

Redazione

Pronto soccorso, è partito il concorsone unico regionale

Redazione

Gli alluvionati esasperati: “Consegneremo le nostre case ricostruite dopo la frana”

Redazione

San Valentino Torio, riapre il centro per minori e famiglie

Redazione

Maltempo Campania, De Luca richiede lo stato d’emergenza 

Redazione

Pozzuoli: l’ambulanza corre per salvare una donna e viene multata

Redazione