CampaniaSportVideoNapoli

Pokerissimo Napoli, Udinese abbattuta. Ora testa a Firenze

La qualificazione alla prossima Champions League è sempre più vicina

Dominio Napoli nell’anticipo del turno infrasettimanale di campionato, Udinese annichilita dagli uomini di mister Gattuso. Cinque gol che portano gli azzurri momentaneamente al secondo posto, quattro punti di vantaggio rispetto alla quinta classificata. I numeri sono impressionanti, tredici risultati utili consecutivi nel girone di ritorno e raggiunta quota 83 gol.

Insigne e Zielinski fondamentali per mister Gattuso

Il protagonista non può che essere Lorenzo Insigne, il capitano ha eguagliato il suo record di 18 reti della stagione 2016/17. Fondamentale nello scacchiere azzurro però è l’evoluzione di Piotr Zielinski, trasformato in trequartista puro, il polacco è una vera e propria chiave di collegamento tra centrocampo e attacco, non a caso è il miglior assist man, ha servito a rete per ben 10 volte i compagni nel corso di questa stagione. 

Decisiva al Franchi 

Domenica prossima sarà una delle partite più difficili di questo rush finale, contro la Fiorentina all’Artemio Franchi. Proprio come nella stagione 2017/18 sarà un vero e proprio dentro o fuori, in quell’occasione sappiamo che si spensero definitivamente qualsiasi chance per lo scudetto ma domenica dovrà essere diverso. Con la stessa mole di gioco delle ultime partite, Osimhen e co. non avranno problemi a spazzare via quel brutto ricordo ma attenzione a Dusan Vlahovic, l’uomo in più della stagione viola che nell’ultima giornata ha eguagliato il numero di reti di Romelu Lukaku, il quarto straniero nella storia dei gigliati a superare quota 20 gol. 

Articoli correlati

Lavoro in cambio di soldi, donna di Sarno nei guai: “E’ una truffatrice”

Redazione

Senza stipendio, salgono sul tetto e minacciano il suicidio

Redazione

Champagne, olio e alcool contraffatti: due sarnesi denunciati

Redazione

Seconda categoria, vola il Lavorate

Redazione

Sorrento – Torna a casa e trova i ladri, aggredito e ferito

Redazione

Firenze terra di conquista, Napoli ad un passo dalla Champions

Pierpaolo Milone