Sarno Notizie
AttualitàNapoli

Napoli. Troppa attesa, distruggono il pronto soccorso

Ad oggi sono 22 le aggressioni registrate tra gli ospedali dell’Asl Napoli 1 e Asl Napoli 2

Aggressioni verbali e danni al pronto soccorso: in poche ore due gli episodi che si sono registrati a Napoli. Il primo, verso le ore 17.30, è accaduto al pronto soccorso del Cto. Secondo quanto ricostruito dall’organizzazione no profit Nessuno Tocchi Ippocrate, alcuni parenti di un paziente, per ragioni ancora non chiare, prima hanno aggredito verbalmente il personale e poi hanno rotto i vetri di una porta del pronto soccorso.

Poco dopo, questa volta a Villa Betania, due pazienti, classificati al triage come codice bianco, stanchi di attendere , hanno sfondato la porta del triage ed hanno inveito contro medici, infermieri e guardie giurate. Secondo Nessuno Tocchi Ippocrate ad oggi sono 22 le aggressioni registrate tra gli ospedali dell’Asl Napoli 1 e Asl Napoli 2 dall’inizio del 2024.

Articoli correlati

Acido nei rifiuti, ferito netturbino di Nocera

Redazione

Campania Alto Pregio start per l’ultimo giorno

Redazione

Voto di scambio politico-camorristico: arrestato ex vice sindaco di Nocera Inferiore

Redazione

Sanremo 2016 – la classifica della prima serata

Redazione

Stupro di gruppo, i Magistrati vogliono ascoltare la vittima

Redazione

Presi gli assassini della prostituta “Rifiutò un rapporto a tre”

Redazione