Notizie Primo PianoAttualità

Maltempo: scatta l’allerta gialla in Campania, rischio frane

Allerta meteo in Campania

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge e temporali con conseguente criticità idrogeologica di colore Giallo, a partire dalle ore 20 di stasera e fino alla stessa ora di domani. Sull’intero territorio regionale, eccezion fatta per le zone 2 (Alto Volturno e Matese) e 4 (Alta Irpinia e Sannio), si prevedono «Precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, puntualmente anche intense». Sono previste anche possibili raffiche di vento nei temporali.

I fenomeni temporaleschi sono caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidità di evoluzione.
Tra i fenomeni possibili anche fulminazioni, grandinate e caduta di rami o alberi, danni alle coperture.
Nel rischio idrogeologico si segnalano «ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale, possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse».


Costiera Amalfitana e Sarno a rischio frane

In particolare sulla zona 3 (Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), tra i principali scenari di evento ed effetti al suolo si segnalano anche «possibili occasionali fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate». La Sala operativa regionale raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi. 

Articoli correlati

VIDEO | Antonio Roccia, il giovane pianista vola a Los Angeles

Redazione

Circumvesuviana: treni fermi sulla linea per Poggiomarino e per Sarno

Redazione

Dimissioni pasticcio, Mancusi resta

Redazione

Sospetto traffico di neonati: prova del Dna su due bimbi

Redazione

Avis e Protezione Civile: i super volontari per la vita

Redazione

Muro e strada crollati in zona rossa: dopo cinque anni arriva la soluzione

Redazione