Video

“L’assessore dello sport dorme fino a mezzogiorno”. Duro attacco di De Luca per lo Stadio San Paolo

“Se il sedicente assessore allo Sport del Comune di Napoli stesse a casa, avremmo una facilitazione di tutto quello che dobbiamo fare. Lui, notoriamente, dorme fino a Mezzogiorno: se prolunga la sua dormita fino al primo pomeriggio stiamo più tranquilli”. Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, entra a gamba tesa sullo scontro tra l’amministrazione comunale e la società sportiva calcio Napoli che si è consumato sulla scelta del colore dei sediolini dello stadio San Paolo, i cui lavori di ristrutturazione sono finanziati con i fondi delle Universiadi.
Il presidente della Regione, intervenendo a margine della presentazione del Napoli Teatro Festival, se la prende con l’assessore Ciro Borriello “che porto nel cuore come una reliquia”, scherza, e parla del nodo relativo al colore dei sediolini come si una “idiozia su cui solo qui è possibile litigare. E’ evidente – insiste De Luca – che il colore dominante deve essere l’azzurro per il legame che c’e’ con la maglia. De Laurentiis ha pensato alla comunicazione e in tutti gli stadi del mondo si evita l’immagine deprimente di uno stadio mezzo vuoto.
Allora è necessario avere colori non uniformi ma un po’ mossi…”. Per il presidente della giunta regionale si tratta di una “banalità risolvibile in due minuti” scegliendo di fare “una fascia bassa tutta azzurra e nella parte superiore si mette una punteggiatura bianca”.

Articoli correlati

Covid, in Italia somministrate quasi 628mila dosi vaccino

Redazione

Covid, variante sudafricana. De Luca: “Evitiamo feste di piazza per capodanno”

Redazione

Vigili promossi a membri staff, condannato Vincenzo De Luca

Redazione

Coronavirus – In Campania “Attenzione alta”

Redazione

Coronavirus, Salerno: al via campagna di tamponi nelle scuole

Redazione

Covid Campania, 750 contagi nelle ultime 24ore

Redazione