Notizie Primo Piano Cronaca

La vasca San Giovanni e Trave trasformata in una discarica a cielo aperto

Sequestrata la vasca "San Giovanni e Trave" di via Sarno-Palma: era stata trasformata in una discarica a cielo aperto. A seguito della denuncia di un cittadino del posto, l’area demaniale adibita a vasca di laminazione con i fondi della ricostruzione post-frana, è stata posta sotto sequestro dal nucleo operativo della polizia ambientale di Salerno su disposizione della Procura di Nocera Inferiore. Nella vasca venivano sversati rifiuti di ogni tipo: pneumatici, materiale di risulta, pezzi meccanici, liquami di fogna. Addirittura l’area posta sotto sequestro era stata trasformata in pascolo per le pecore. I colpevoli sono stati individuati e denunciati per gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi e per pascolo abusivo. La vasca è stata affidata in custodia giudiziale al responsabile tecnico del servizio manutenzione del Comune di Sarno. «È un grande risultato – ha commentato l’assessore all’Ambiente, Elena Amendola – i cui meriti non vanno soltanto al mio intervento caparbio, ma anche alle forze di polizia e ai cittadini». Il Mattino

 

Articoli correlati

Faccia a faccia Canfora -Cocca: il confronto in piazza

Redazione

Sarno. Festa della Musica a Villa Lanzara

Redazione

VIDEO | La giunta fa crack. Rotta l’alleanza ed assessori lontani da Mancusi

Redazione

Dorme sotto il ponte in un letto di lamiere

Redazione

Volpe picchiata. E’ stata soccorsa e salvata. Torna in libertà

Redazione

“Siamo infermiere per controlli gratuiti”. Entrano e rubano tutto

Redazione