Sarno Notizie
Notizie Primo PianoSportBrevi

La Sarnese pareggia con il Nardò e muove ancora la classifica.

 

 La cura Condemi porta un altro punto contro una squadra in netta risalita e, soprattutto, porta una prova di carattere per lo svantaggio rimontato. Lo spettacolo non sarà il forte dei granata, in questo periodo, ma l’efficacia è massima. Il pareggio, alla fine, sembra il risultato più giusto, con le reti favorite da un errore per parte. Condemi preferisce la difesa a tre e non schiera, da subito, né Ansalone, né Elefante. Sotto tono la prestazione del fantasista Calemme. Ancora a segno il neoacquisto Manfrellotti, al secondo centro consecutivo. La partita stenta a decollare e, dopo le fasi di studio, la prima emozione arriva solo al 17’, con Petricciuolo che crossa dalla destra, ma Elefante non prende bene la mira e inzucca a lato. Al 20’, Prinari risponde con un tiro a giro dal limite che sfiora il palo. Al 23’, Versienti si incunea sulla sinistra, ma non ha fortuna. Al 33’, Caporale prova un bolide dalla trequarti, ma Russo è lesto a respingere. La ripresa vede ritmi un tantino più sostenuti e il Nardò più audace, a caccia della vittoria. Al 6’, ci prova Prinari dal limite, con deviazione in corner. Al 10’, un traversone attraversa l’intero specchio della porta e trova appostato sul secondo palo Scipioni che, in solitudine, colpisce il legno. Al 14’, alla fine di un’azione tambureggiante, Prinari ci riprova dal limite e Russo, in versione saponetta, nel tentativo di bloccare, si fa sfuggire il pallone in rete. Il Nardò vuole chiudere e, al 16’, Cavaliere trova sulla sua strada Russo. Al 25’, la Sarnese reclama un rigore per un atterraggio sospetto in area pugliese. E’ il preludio del gol. Al 27’, Manfrellotti intercetta un errato retropassaggio di Scipioni, dribbla Mirarco e deposita in rete. E’ l’ultima vera scossa della gara che si avvia stancamente al triplice fischio.

 

Sarnese (3-5-1-2): Russo, Tortora, Petricciuolo (25’ st Langella), Nasto, Arpino, Micichè, Auriemma (11’ st Talia), Nappo, Manfrellotti, Elefante (18’ st Ansalone), Calemme. A disp.: Di Donato, Annese, Rizzo, Agrillo, Cacciottolo, Sorriso. All.: Condemi.

Nardo’  (4-4-2): Mirarco, Trinchera, Caporale, Bertacchi, Scipione, Mangione, Versienti, Bolognese (22’ st Capristo), Cavaliere (45’ st Palmisano), Prinari (40’ st Gigante), Agodirin. A disp.: Selva, Rosato, Greco G., Miccoli, Caporotundo, Greco O. All.: Taurino.

Arbitro: Sig.ra Bianchini di Terni
Reti: 14’ st Prinari , 27’ st Manfrellotti (S)
Note: Spettatori 400 circa. Ammoniti Agodirin  e Langella (S). Angoli: Sarnese-Nardò 2-6. Recupero: 1’ pt, 3’ st.

Foto di repertorio Polisportiva Sarnese 

Articoli correlati

Giugliano, Donna precipita dal balcone e muore

Redazione

Concorso per vigili urbani: 10 posti e 670 candidati

Redazione

Sarno-“Lo Sbarazzo”, Squillante: “Verso il Centro Commerciale Naturale”

Redazione

SARNO – Allerta Meteo, ordinanza del sindaco per le scuole

Redazione

Voto di scambio politico-camorristico: arrestato ex vice sindaco di Nocera Inferiore

Redazione

San Valentino Torio – Servizi carenti, arriva nuova rete idrica. Gioia dei residenti: «Era ora»

Redazione