Brevi

In ospedale con due proiettili nell’addome. Mistero sul ferimento del 60enne

Tragedia nella notte a Filetta di San Cipriano Picentino, nel Salernitano. Un uomo di 60 anni è rimasto gravemente ferito nella sua abitazione trafitto da due colpi di pistola all’addome. Decisivo l’intervento dell’ambulanza rianimativa della Croce Bianca, che ha trasportato l’uomo in codice rosso al pronto soccorso dell’azienda ospedaliera universitaria di Salerno e ha allertato i carabinieri.

Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente. Due le ipotesi al vaglio dei carabinieri: tentativo di suicidio o incidente. I colpi, infatti, potrebbero essere partiti mentre l’uomo era intento a pulire la sua pistola. Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Giochi della Chimica: Giosuè è il migliore in Campania

Redazione

Vivevano di rapine: arresti tra Sarno e Napoli

Redazione

Accusa la moglie di avere l’amante e la picchia. 42enne sarnese arrestato

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy