Sarno Notizie
CronacaSalerno

Femminicidio di Battipaglia: Maria Rosa era incinta

Femminicidio di Battipaglia: Maria Rosa assassinata dal marito era incinta

Maria Rosa Troisi aspettava un bambino. È quanto emerso dagli esami istologici sull’utero della 37enne che il 20 settembre scorso fu assassinata dal marito, l’idraulico 40enne Marco Aiello a Battipaglia. 

Come riporta il quotidiano “La Città” – quando è stata uccisa, la giovane originaria di Solofra era incinta, con ogni probabilità già al quarto mese di gravidanza. Circostanza che potrebbe aggravare ulteriormente la posizione di Aiello laddove ne fosse stato a conoscenza.

La Procura ha acquisito pure i campioni salivari dell’uomo. Servirà anche ad appurare la paternità del bambino mai nato.

 

Articoli correlati

Il nuovo direttivo della protezione civile: “Cresciamo insieme con lavoro e passione”

Redazione

È il più giovane comandante dei Carabinieri di Italia: Davide Acquaviva, 27 anni. Sarà al comando della Compagnia Carabinieri di Sala Consiliare. A lui il pensiero del Ministro della Difesa, Roberta Pinotti.

Redazione

Chiodo arrugginito nel pane: la denuncia diventa virale

Redazione

Edilizia: nuove regole. Ecco dove si può costruire…

Redazione

Sarno, suicidio nella pineta del Voscone 

Redazione

V-Day: in Campania arrivate le 720 dosi, al via vaccinazioni

Redazione