Brevi Primo Piano Sport

Puglia amara per la Sarnese che becca tre reti e mette in pericolo la corsa verso la salvezza.

Puglia amara per la Sarnese che becca tre reti e mette in pericolo la corsa verso la salvezza. La Sarnese perde 3-0 sul campo del San Severo, diretta contendente per la salvezza e riapre tutto per il suo traguardo stagionale. La classifica in basso si è accorciata pericolosamente al punto che i granata rischiano anche il play out nella posizione più sfavorevole. Alla fine di una settimana complicata sul piano tecnico, assente Condemi, sulla panchina è andato Cirillo, l’allenatore della juniores. Il gruppo nel quale scegliere gli undici è limitato e Cirillo decide solo di far scendere in campo Calemme e di lasciare in panchina Manfrellotti, non apparso al meglio nelle ultime uscite. La Sarnese paga almeno due importanti leggerezze difensive di Miccichè e torna a casa a mani vuote. Il San Severo è apparso subito più determinato dei granata, consapevole che i tre punti avrebbero potuto rimettere tutto in gioco. Così, la Sarnese parte bene, ma cala subito. I padroni di casa vengono fuori con Palumbo che, al 7’, colpisce il palo con una bordata da trenta metri. La replica, al 10’, è di Talia, pescato in area da Miccichè. Il giovane esterno costringe Longobardi alla doppia parata. Al 16’, Rossi crossa per l’inzuccata di Palumbo che sfiora il palo. Al 19’ e al 28’, Palumbo trova ancora l’opposizione di Russo. Al 32’, Palumbo, in area, salta anche Russo, ma Tortora salva sulla linea. La Sarnese soffre e non punge. Al 39’ i pugliesi sbloccano con Kameni che approfitta di un errato disimpegno di Miccichè e batte Russo. La ripresa non cambia il registro. Al 5’, Ligorio crossa basso per Formuso che colpisce il palo. Al 12’, Arpino serve Elefante che entra in area e costringe Longobardi al corner. Al 32’, il solito Elefante inventa una traiettoria dal limite che si stampa sul palo. Nel recupero, la debacle. Al 48’, Miccichè sbaglia ancora un disimpegno e ne approfitta Braidich che chiude la gara e, per l’esultanza, viene anche espulso. Al 50’, Russo esce a valanga su Florio lanciato a rete. Lo atterra e l’arbitro indica il dischetto. Lo stesso Florio si incarica della battuta e realizza il 3-0.
Foto Belmonte
 
 
San Severo-Sarnese 3-0
San Severo  (4-4-2): Longobardi, Spinelli, Ligorio, Albanese (22’ st Basso), Iannicelli, Silletti, Cappelli (20’ st Braidich), Kameni, Formuso (12’ st Menicozzo), Palumbo (34’ st Florio), Rossi (42’ st Tommasini). A disp.: Patania, Sarcinelli, Bonabitacola, Fulvi. All.: Pesolo
Sarnese (5-3-2): Russo, Tortora (8’ st Rizzo), Ansalone (38’ st Manfrellotti), Nappo, Arpino, Miccichè, Calemme, Langella, Elefante, Talia (20’ st Petricciuolo), Auriemma (8’ st Cacciottolo). A disp.: Di Donato,
, Mariani, Agrillo, Sorriso, Iuliano. All.: Cirillo
Arbitro: Di Graci di Como
Reti: 39’ pt Kameni, 48’ st Braidich, 50′ st Florio su rigore
Note: Spettatori 500 circa. Ammoniti: Spinelli, Albanese, Basso, Ansalone e Russo. Espulso al 48’ st Braidich. Recupero. 1’ pt, 9’ st.

Articoli correlati

A Napoli una strada intitolata a Simonetta Lamberti

Redazione

VIDEO | Brigata Bersaglieri, orgoglio campano. Parte l’ultimo contingente italiano in Afghanistan

Redazione

In aula manca la maggioranza, pronta la diffida del Prefetto 

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy