Attualità Primo Piano

Covid, il Prefetto di Napoli: “Attenzione alle infiltrazioni criminali”

Nei prossimi mesi arriveranno miliardi anche in questo territorio per aiutare la fase della ripartenza post epidemia. La Campania ha una presenza radicata della camorra, non siamo affatto tranquilli, ma sia sulla prevenzione sia nel contrasto si sta facendo un ottimo lavoro”.

Lo ha detto il prefetto di Napoli Marco Valentini al termine della conferenza regionale delle autorità di pubblica sicurezza della Campania che si è riunita ieri pomeriggio nell’ufficio territoriale del governo.

“Ci preoccupa anche la condizione degli enti locali dell’area metropolitana che non hanno una buona amministrazione e sono fortemente esposti alle infiltrazioni criminali. Abbiamo un monitoraggio attento di questa realtà’, su questo siamo preoccupati ma anche preparati”, ha spiegato Valentini, auspicando che ci sia collaborazione tra le istituzioni nell’affrontare tematiche relative “alla vulnerabilita’ sociale e al mondo del lavoro, in un contesto come questo già provato da tempo da forme di precariato e dalla mancanza di lavoro. Noi vogliamo fare tutto il possibile per aiutare i lavoratori in difficolta’ e per sostenere a chi vive una situazione di precarieta’. In questo territorio e’ importante dal punto di vista sociale e anche per il rispetto della legalità”.

 

Articoli correlati

Misure precauzionali alla scuola San Francesco Saverio

Redazione

La Sarnese vince a Pomigliano. Saranno play out in casa contro il Nola

Redazione

Tari al ribasso, per il 2018 giù di un ulteriore 10 per cento.

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy