Notizie Primo PianoAttualitàBrevi

Condutture fatiscenti, spuntano gayser. Gori corre ai ripari

Le condutture non reggono la pressione, l’acqua spacca il manto stradale e scarica un getto continuo e violento al centro della strada. Un gayser spuntato all’improvviso in via Pantano Gnilino a Sarno. Un fenomeno, purtroppo, non isolato, dovuto a impianti fatiscenti che di fatto non riescono a contenere la potenza e la pressione idrica. Di continuo si verificano casi simili, una situazione che ha fatto correre ai ripari il Comune il quale è intervenuto bacchettando Gori e chiedendo manutenzione ed interventi sulle reti che presentano maggiori situazioni di criticità. I cittadini, infatti, da tempo denunciano casi simili e puntano il dito contro Gori, la società che gestisce le risorse idriche, per la mancata manutenzione delle condutture, ormai vecchie e divenute inefficienti tanto da generare continui squarci nell’asfalto, soprattutto nelle zone periferiche. A Pantano Gnilino sono arrivati gli operai della società, che ha già pianificato interventi urgenti sul via Acquarossa e via Ticino, aree particolamente problematiche con sistemi obsoleti ed anche rischiosi.

Articoli correlati

Covid19: per la Campania chiesta la zona rossa

Redazione

Strane sostanze in palestra, due fratelli a processo

Redazione

Preoccupazioni per il Cardinale Sepe. “Troppo stress”

Redazione

Acquedotto – Protesta estrema con secchi di acido. Un lavoratore colto da malore

Redazione

Intercampania, da padre in figlio gli Aufiero nel segno del gol

Redazione

Antonio Ferraioli nuovo Presidente di Confindustria Salerno

Redazione