Notizie Primo Piano Attualità Brevi

Condutture fatiscenti, spuntano gayser. Gori corre ai ripari

Le condutture non reggono la pressione, l’acqua spacca il manto stradale e scarica un getto continuo e violento al centro della strada. Un gayser spuntato all’improvviso in via Pantano Gnilino a Sarno. Un fenomeno, purtroppo, non isolato, dovuto a impianti fatiscenti che di fatto non riescono a contenere la potenza e la pressione idrica. Di continuo si verificano casi simili, una situazione che ha fatto correre ai ripari il Comune il quale è intervenuto bacchettando Gori e chiedendo manutenzione ed interventi sulle reti che presentano maggiori situazioni di criticità. I cittadini, infatti, da tempo denunciano casi simili e puntano il dito contro Gori, la società che gestisce le risorse idriche, per la mancata manutenzione delle condutture, ormai vecchie e divenute inefficienti tanto da generare continui squarci nell’asfalto, soprattutto nelle zone periferiche. A Pantano Gnilino sono arrivati gli operai della società, che ha già pianificato interventi urgenti sul via Acquarossa e via Ticino, aree particolamente problematiche con sistemi obsoleti ed anche rischiosi.

Articoli correlati

Sarno – Nasce il rifugio per i cani abbandonati

Redazione

Sarno: due positivi al Covid. Rientri da Sardegna e Grecia

Redazione

Nuovo sbarco di migranti a Salerno. A bordo anche un uomo deceduto nella traversata

Redazione

Dal 2 marzo: addio “gratta e sosta” arriva il ticket

Redazione

Palazzetto dello Sport sotto attacco: due raid vandalici. 10 mila euro di danni

Redazione

Michele Ruggiero: “Non possiamo chiedere altri sacrifici alla maggioranza”.

Redazione