CronacaSalerno

Calciatori e scippatori: fermati per scippo due tesserati della Salernitana

Due ragazzi delle giovanili della Salernitana sono stati fermati dagli agenti della Squadra mobile di Salerno per scippo

Sorpresi, amareggiati e delusi. Dal quartier generale della Salernitana è ciò che traspare per quanto accaduto nel primo pomeriggio, intorno alle 13, a due tesserati della formazione Primavera.

Due giovanissimi calciatori che sarebbero stati fermati dalla squadra Mobile di Salerno che li ha sorpresi ad eseguire uno scippo. I due baby scippatori avrebbero sottratto la borsa ad una donna al Rione Carmine, con la fuga che non è durata molto. La polizia li ha infatti rintracciati poco dopo.

Le generalità non sono state rese note perché i due baby calciatori sono minorenni con le operazioni di rito delle forze dell’ ordine che si sono protratte fino a tarda sera.

“L’ episodio che ha coinvolto due tesserati del settore giovanile ci lascia attoniti – ha dichiarato a caldo il presidente della Salernitana, Danilo Iervolino – Se confermato si tratta di un atto gravissimo che condanniamo con forza e che evidentemente confligge con i nobili valori che lo sport deve trasferire e che noi vogliamo fortemente trasmettere alle future generazioni”. Nel caso l’ AG dovesse convalidare l’ arresto, i due giovani, in quanto minori, sarebbero destinati a una comunità di recupero.

Articoli correlati

Salerno, l’imprenditore Zoccola lascia il carcere: «Ha collaborato»

Redazione

Sarno, due incendi a Lavorate. Azienda e aree verdi

Redazione

Capodanno 2020 a Salerno, 10 persone ferite per i botti

Redazione

VIDEO | Malika Ayane e il suo Festival “Naif”

Redazione

San Marzano sul Sarno, tamponi gratis per gli alunni delle scuole primarie

Redazione

Sarno. “Abbassate la musica” e loro tentano di ucciderlo con gas

Redazione