Brevi

Cani antidroga di Sarno trovano cocaina interrata

In un fondo agricolo di proprietà di un incensurato di Sant’Anastasia i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna, con il supporto essenziale del nucleo cinofili di Sarno, hanno scovato 800 grammi di cocaina pura, ancora da tagliare. Le sostanze stupefacenti erano in un secchio da vernice interrato, in cui, per proteggere la cocaina dall’umidità, c’era del riso. Sono in corso indagini per accertare la disponibilità del terreno da parte del clan “Cuccaro” contro cui stamattina sono scattati otto arresti. Il Fatto vesuviano.it Schermata 2017-03-15 alle 11.52.25

Articoli correlati

Serie D: la situazione del girone

Redazione

Guerra tra prostitute sulla Nazionale: scarcerate le nigeriane prese a Nocera

Redazione

Esondazioni, il giallo del consiglio comunale. Manifesti di convocazione, ma la maggioranza diserterá.

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy