coronavirus

Vaccini, la regola anti spreco: Dosi avanzate a chi è «disponibile al momento»

Firmata l’ordinanza del commissario Figliuolo sull’utilizzo delle «dosi non conservabili».

Il documento dispone che «le dosi di vaccino eventualmente residue a fine giornata, qualora non conservabili, siano eccezionalmente somministrate, per ottimizzarne l’impiegno evitando sprechi, in favore di soggetti comunque disponibili al momento». Il tutto «secondo l’ordine di priorità individuato dal menzionato Piano nazionale e successive raccomandazioni».

Il commissario straordinario per l’emergenza Covid 19, il generale Francesco Paolo Figliuolo, ha firmato un’ordinanza per evitare che il residuo delle fiale di vaccino aperte nel corso della giornata sia buttato, perché nel caso di Pfizer e di Moderna va utilizzato entro poco ore dall’apertura.

Articoli correlati

Covid in provincia di Salerno: i dati di oggi

Redazione

Covid nell’Agro Nocerino Sarnese: i dati dei comuni

Redazione

Coronavirus, in Campania 2843 positivi, 596 guariti, 24 decessi

Redazione