Sarno Notizie
AttualitàNapoliNotizie Primo Piano

Terremoto Napoli e Campi Flegrei, danni allo stadio Maradona

Lavori in corso nel settore inferiore della Curva B

Dopo lo sciame sismico della notte, una nuova scossa di terremoto con epicentro i Campi Flegrei è stata registrata ieri sera alle 19.37, con magnitudo 2.7 a una profondità di 2,3 chilometri. 

Come riporta il sito del “Mattino.it” lo stadio Maradona è stato danneggiato dalle continue scosse di terremoto. Sono stati già avviati i lavori, decisi dopo le verifiche. 

«In esito al sopralluogo effettuato successivamente all’incontro calcistico – è scritto nei documenti ufficiali di Palazzo San Giacomo – anche in considerazione degli eventi sismici che si sono verificati presso la zona in cui insiste lo stadio nei giorni antecedenti il predetto incontro, riconducibili indubbiamente all’attività di bradisismo in atto presso l’area flegrea, i tecnici del servizio tecnico Edilizia Sportiva hanno eseguito apposite verifiche, al termine delle quali hanno riscontrato alcune criticità presso le gradinate dell’anello inferiore dello stadio e in particolare nel settore B4 della Curva B».

 

 

Articoli correlati

Apecar a fuoco a Capodanno denunciati due pregiudicati

Redazione

Meteo Campania, è allerta gialla

Redazione

De Luca a Pozzuoli, incontra i cittadini: “Non abbiate paura”

Redazione

Droga “da stupro” in casa, arrestato un 43 a Trecase

Redazione

Duplice omicidio a Sant’Antimo. Uccide nuora e genero: “Erano amanti”

Redazione

Il Gustarosso fermato alle Forche Caudine

Redazione