Attualità Primo Piano

Sospetto tumore, ma è un nocciolo di ciliegia nel polmone

Dall’ospedale di Sarno all’ospedale di Eboli per un sospetto tumore ai polmoni, ma dagli accertamenti viene fuori una stranezza. Un nocciolo di ciliegia ingerito e finito in un polmone. E’ la strana vicenda di un 60enne dell’Agro, arrivato all’ospedale “Martiri del Villa Malta” di Sarno lamentando dolori e spasmi. Immediato il trasferimento per ulteriori accertamenti al nosocomio Maria Santissima Addolorata di Eboli. Sottoposto a broncoscopia per un sospetto cancro al polmone, i risultati hanno evidenziato evidenziato la presenza di un corpo estraneo probabile causa di un versamento pleurico. Il 60 enne è stato operato d’urgenza dall’equipe medica guidata dal dottor Damiano Capaccio. Solo all’atto della rimozione si è scoperto fosse un nocciolo di ciliegia.

Articoli correlati

Ballottaggio – Odierna vota il centrodestra. Franco Annunziata sceglie l’astensione.

Redazione

Lire in euro con sistema clan: fondi neri per 20 miliardi

Redazione

Forum dei Giovani: vince Giovanni Agovino con Giovani Sarnesi. Ora la sfida è la progettazione per Sarno

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy