Brevi Cronaca

“Sono debilitata dalla chemio, ho chiesto aiuto, ma…”. La denuncia di una donna di Angri

Non riusciva a camminare, ad attraversare la strada ed ha chiesto aiuto ad un vigile urbano che non l’avrebbe aiutata, rispondendole anche in malo modo. E’ questo quanto racconta una donna di Angri. Il suo post di denuncia su Facebook è diventato virale in pochissimi minuti con commenti di solidarietà da parte di tanti cittadini. 

Questo quanto scritto dalla donna 

Buongiorno e Buona Domenica a tutti.
Volevo chiedere a voi tutti è possibile che un un vigile urbano si comporti con arroganza e mancanza di professionalità verso un cittadino in difficoltà? Sono basita e arrabbiata. Chiedo gentilmente alla vigile se poteva accompagnarmi ( pioveva) e non riuscivo a camminare, stavo all’ angolo tra via Zurlo e via Giudici, vicino ad Angri Phone. Doveva farmi attraversare la strada… fino al Banco di Napoli. Disgustata e infastidita mi dice NON PUÒ COMPRARSI UN BASTONE. Non ho risposto. Sono ancora giovane e le chemio e radio mi hanno distrutto le ossa e indebolito i nervi degli arti. È GIUSTO SECONDO VOI CHE UN PUBBLICO UFFICIALE AGISCa COSÌ. 

Articoli correlati

Nuova piazza Marconi: moderna e senza barriere

Redazione

Sarnese-Gravina 2-2 I dettagli della gara

Redazione

Verso il matrimonio – Don Antonio Agovino, S. Teodoro Martire: “Un percorso di amore e sostegno reciproco”

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy