Le Rubriche Primo Piano

“Soldati di pace”

 L’Afghanistan non è solo guerra. È un Paese che oggi, grazie al lavoro dei soldati italiani, guarda il futuro con speranza. Vincenzo Rubano racconta la sua esperienza di inviato in Afghanistan nel volume "Soldati di Pace”. Un libro pubblicato dalla casa editrice “Guida” dove il giornalista cilentano, riporta le storie d’amore e di speranza di tantissimi soldati italiani impegnati nella delicata missione di pace in Afghanistan. Ad aprire il libro la prefazione dello storico inviato di guerra del Tg5 Toni Capuozzo, l’introduzione di monsignor Giovanni D’Ercole (già vicedirettore della Sala Stampa del Vaticano, attualmente vescovo della diocesi di Ascoli Piceno e conduttore televisivo della rubrica religiosa “Sulla via di Damasco” su Rai 2),  e la presentazione del sacerdote anticamorra don Luigi Merola. Il libro di Vincenzo Rubano “è un interessante diario di una guerra lontana –  scrive nell’introduzione monsignor D’Ercole – combattuta da soldati di pace a difesa della legalità e della sicurezza delle popolazioni. L’autore di questo agile volume che si legge come un romanzo di avventura  vuole far conoscere l’animo di chi si muove nelle trincee e fa risaltare i tratti umani delle persone attraverso le narrazioni della vita quotidiana. Il lettore ha così la viva sensazione di entrare in un teatro di guerra, ben lungi dalle nostre città con tutti i rischi e le peripezie che soltanto chi vi è stato è in grado di percepire appieno”. “Il racconto di Vincenzo Rubano è un buon racconto – scrive invece Toni Capuozzo nella prefazione – perché non nasconde nulla: le angosce prima della partenza, la fatica, le debolezze. Diventa più facile per il lettore immedesimarsi non in un inviato di guerra invulnerabile, ma in uno come te, sbattuto al fronte dalla propria incauta curiosità, e alle prese con la propria inevitabile, umana, fragilità”. “Vincenzo con il solo “bloch notes” – scrive nella presentazione don Luigi Merola – vuole gridare l’orrore della guerra e la bruttezza della violenza. Ma anche sottolineare come, in questi luoghi di guerre fratricide, ci sono soldati che non rinunciano a donare un sorriso ai bambini e alle categorie più deboli, portando legalità e pace in una zona ad alto rischio come l’Afghanistan”. Il libro sarà presto in vendita in tutte le librerie d’Italia.

 

BIOGRAFIA DELL’AUTORE

Vincenzo Rubano (Sapri, 26 marzo 1985) è giornalista professionista. Ha iniziato la sua carriera a quattordici anni, collaborando con il quotidiano “La Città” per il quale attualmente segue la cronaca nera e giudiziaria dal Cilento. Scrive per il quotidiano “La Repubblica” ed è collaboratore di numerose riviste nazionali. Come giornalista embedded ha partecipato a  missioni militari in Kosovo, Libano e Afghanistaneffettuando numerosi reportage. Dal 2012 collabora con il programma televisivo Striscia La Notizia.   

Articoli correlati

Rio Palazzo, rimosse le casette di legno. E’ mistero sui motivi

Redazione

Sopralluogo d’urgenza al cantiere: torna la fontana e la casa dell’acqua si sposta

Redazione

Mucche investite ed uccise in autostrada

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy