Notizie Primo Piano Cronaca Brevi

Si impicca con un tubo di gomma. Su un biglietto le motivazioni del gesto estremo

Prende un tubo di gomma e se lo lega al collo lasciandosi morire. Il dramma si è consumato ieri a Striano, in via Palma, quando V.P., queste le iniziali dell’uomo, 43 anni, originario di Sarno ma da anni residente a Striano. Trascritte su un biglietto le sue ultime parole e le motivazioni del gesto: una crisi con la compagna. All’origine della decisione di farla finita ci sarebbe, dunque, una accesa discussione, una lite, forse l’ennesima, con la donna con la quale conviveva.

L’uomo ha raccolto un tubo di gomma, di quelli utilizzati per il giardinaggio, e si è suicidato.  Il corpo è stato scoperto poco dopo, ma a nulla sono valse le manovre di rianimazione di medici e paramendici del 118 arrivati subito sul posto. Inciso sul biglietto anche l’ultimo saluto alle figlie. Il messaggio è ora al vaglio dei carabinieri.La Procura di Torre Annunziata non ha disposto alcuna autopsia perchè è apparsa chiara fin da subito la dinamica.

Articoli correlati

‘O cunto – “Dateme ‘na carta di pere e ‘o muss”

Redazione

Covid – Addio a Don Gennaro. “Ci mancate già”

Redazione

Bruciano tonnellate di rifiuti. La denuncia: “Ci stanno uccidendo!”

Redazione

Fiamme invadono un appartamento. Terrore a San Marzano

Redazione

Tir in fiamme, l’ombra del racket delle estorsioni

Redazione

Samuele Esposito torna sul ring per il titolo europeo dei superleggeri

Redazione