Video

Scafati: donna muore in casa in attesa dei soccorsi

Il racconto della figlia: «Non possiamo vivere e morire così. Le ambulanze non sono riuscite ad arrivare, neppure il medico per constatare il decesso»

Cittadini intrappolati in una strada divenuta una prigione di acqua. È via Longole a Scafati dove pochi giorni fa si è vissuto un dramma nell’emergenza, perché qualsiasi mezzo di soccorso, in caso di necessità, non riesce ad arrivare sul posto.

Lo scorso 29 novembre Maddalena Mandile, 88 anni, si sente male e poco dopo muore, tra le telefonate al 118, una corsa contro il tempo, ed a quanto pare, le ambulanze bloccate lungo la strada divenuta in fiume. Lo ha raccontato la figlia, Rosa Molisse.
 

Articoli correlati

116 anni: è di Napoli la super nonna Assunta

Redazione

Rissa tra extracomunitari, spunta un coltello. Un ferito

Redazione

Nuova allerta meteo, scuole chiuse

Redazione

VIDEO | Incanto ad Episcopio i fuochi piromusicali

Redazione

Dopo l’oro di Dubai, Angelo accarezza il sogno Olimpiadi

Redazione

“Babbo Natale in corsia”: ragazzi disabili portano doni ai bimbi in pediatria

Redazione