Notizie Primo Piano Attualità Napoli

Razzismo, giudice onorario chiede ad avvocato di colore: “Hai tesserino? Sei laureato?”

“No, non è razzismo, è solo idiozia“

E’ di colore e per questo un giudice onorario gli chiede il tesserino di avvocato e subito dopo l’esibizione della card anche se e’ laureato. L’ episodio è stato raccontato da Hilarry Sedu, avvocato del Foro di Napoli e consigliere dell’Ordine e alle scorse elezioni regionali candidato al Pd.

“E’ accaduto al Tribunale per i minorenni di Napoli, stamattina, giunto il mio turno per la discussione di una causa, il neo magistrato onorario mi chiede di esibire il tesserino di avvocato, lo faccio”, racconta in un post social Sedu. “Stupita o stupida, mi chiede se sono avvocato, poi ancora, mi chiede se sono laureato – spiega – impulsivo come sono, ero tentato di insultarla, ma ho voluto mettere avanti il bene della causa da trattare, perche’ ne vale della vita della mia assistita e della sua bambina”. “No, non è razzismo, e’ solo idiozia. E’ la incompetenza di un organo amministrativo che non sa scegliere i componenti privati in ausilio della macchina giustizia”, conclude l’ avvocato.

 

 

Tribunale per i minorenni di Napoli, stamattina, giunto il mio turno per la discussione di una causa, il neo magistrato…

Pubblicato da Hilarry Sedu su Mercoledì 3 febbraio 2021

Articoli correlati

“Abbracciame chiu fort…” A Pagani Andrea Sannino in concerto

Redazione

Lavori su A3 Napoli-Pompei-Salerno: chiuso il tratto Cava de’ Tirreni – Salerno

Redazione

Bimba nasce morta, il papà sfascia l’ospedale

Redazione

Super Osimhen non basta, Napoli fermato al “Maradona” da Nahitan Nandez

Pierpaolo Milone

Coronavirus: quarantena obbligatoria per chi arriva dal Regno Unito

Redazione

Biogas – Il Tar fa ripartire un impianto e sospende ordinanza

Redazione