Attualità Primo Piano

Noemi non migliora, grave la situazione. Decine messaggi su cancello ospedale

Cresce l’abbraccio dei napoletani a Noemi, la bambina di 4 anni ricoverata all’ospedale Santobono dopo essere stata ferita nel corso di una sparatoria in Piazza Nazionale venerdì. All’esterno dell’ospedale pediatrico, in via Mario Fiore, il cancello continua a riempirsi di messaggi di sostegno e affetto per la bambina. Stamattina è stato affisso anche uno striscione con la frase “Non mollare siamo tutti con te piccola Noemi, ti stiamo aspettando”. Sulla cancellata ci sono decine di lettere e messaggi, molti scritti da bambini, ma anche pupazzetti e giocattoli che sottolineano l’auspicio che la bimba possa guarire e avere di nuovo un’infanzia felice. Legati al cancello verde si moltiplicano i palloncini colorati e le piantine fiorite, accanto al cuore di carta lasciato dai genitori di Annalisa Durante, la 14enne di Forcella rimasta uccisa nel 2004 in un agguato di camorra. Molti cittadini si fermano a leggere i messaggi, alcuni si soffermano a recitare una preghiera, altri si fermano e scrivono una frase per Noemi unendosi all’abbraccio collettivo della città.

Si attendono i risultati delle analisi effettuate questa mattina e della nuova a Tac eseguita per la piccola Noemi.  “Sono analisi già previste, dopo il quarto giorno di ricovero – hanno detto all’ANSA fonti sanitarie – la prognosi resta comunque riservata” ed il problema all’ esame dei medici dell’ospedale Santobono è quello della funzionalità del polmone sinistro, danneggiato dal proiettile, di tipo blindato, che lo ha attraversato. Per attendere i risultati delle analisi, il bollettino sanitario previsto alle 11 verrà diffuso successivamente.

Articoli correlati

“Quei morti non insegnano nulla”

Redazione

Prescrizione per i boss Galasso e Serino

Redazione

Negato l’accesso in discoteca a Ibiza “perché napoletani”

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy