Cronaca Brevi

Napoli, scoperta sala di masterizzazione abusiva: 2 arresti

I finanzieri di Napoli hanno individuato e sequestrato una centrale di masterizzazione abusiva con oltre 10mila supporti pronti per essere messi in commercio. Due cittadini napoletani sono stati fermati in flagranza mentre vendevano cd e dvd pirata sprovvisti del timbro della Siae. La perquisizioni a casa dei due ha consentito di scoprire che fosse stata allestita in un locale una centrale di masterizzazione. Il sistema di riproduzione avveniva attraverso l’uso di numerose torri di duplicazione che permettevano di produrre centinaia di copie contemporaneamente. Sono stati sequestrati 10.230 cd e dvd riprodotti con relative locandine contraffatte, 75 duplicatori, 4 centraline di comando e materiale vario tra supporti e accessori utili per il confezionamento dei prodotti.

Articoli correlati

Farmaco mortale ad un 28enne. Medico indagato di omicidio

Redazione

Torre del Greco, intera famiglia stroncata dal Covid in otto giorni. Non erano vaccinati

Redazione

Napoli. Accoltella moglie e scappa

Redazione

Giustizia, Riello: “Fare affari con la camorra non conviene”

Redazione

“Abbracciame chiu fort…” A Pagani Andrea Sannino in concerto

Redazione

Cenone di Capodanno con evasione fiscale: in sette pescherie su 10 scontrino illegale

Redazione