Notizie Primo PianoAttualitàBrevi

In Campania scatta l’allerta neve possibile anche in pianura

La Protezione civile della Campania ha inviato un alert alle amministrazioni comunali dell’intero territorio e alle autorità competenti, in ordine al rischio neve che interesserà la regione nei prossimi giorni. In particolare, è previsto un abbassamento delle temperature che dal prossimo 3 gennaio porterà nevicate e gelate anche a quote di pianura, che potrebbero determinare disagi per la popolazione. Nella nota, in cui si invita a prestare attenzione ai bollettini meteo e agli avvisi che saranno via via inviati dalla Sala operativa regionale, tra l’altro, si invitano gli enti a voler attuare per tempo il piano di protezione civile in ordine al rischio neve e sono citate le misure ritenute fondamentali per contrastare i fenomeni attesi e mitigare le conseguenze sul territorio.

In relazione al quadro meteo si evidenziano: “ulteriore calo delle temperature atmosferiche e percepite, venti settentrionali che localmente potranno essere anche forti e assumere carattere locale di raffiche, precipitazioni nevose anche a quota di bassa collina e con possibilità di sconfinamento a quote di pianura e gelate persistenti, soprattutto sui versanti esposti a nord-est” e si precisa che “Tale scenario previsionale potrà determinare rilevanti impatti in termini di protezione civile, con conseguenze importanti per la popolazione, in termini di insorgenza del rischio di compromissione degli interessi primari”.

Articoli correlati

Torre del Greco, intera famiglia stroncata dal Covid in otto giorni. Non erano vaccinati

Redazione

Zona rossa e arancione, la Campania verso la stretta

Redazione

Covid, in Campania 1.862 nuovi casi e 62 decessi

Redazione

Regionali: in Campania Caldoro candidato del centrodestra

Redazione

Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione

Protezione Civile: “Dalle 22 è Allerta Meteo gialla”

Redazione